Cerca nel blog

martedì 23 febbraio 2016

SEMI DI ZUCCA CONTRO L'IPERTROFIA PROSTATICA

I semi di zucca, oltre ad essere gradevoli, hanno dimostrato di avere  tante proprietà benefiche per la nostra salute.

Quella di cui vorrei parlare oggi è l'azione sull 'ipertrofia prostatica benigna.

I semi della zucca contengono beta-steroli in grandi quantità. Sono delle sostanze simili agli androgeni e agli estrogeni con la capacità di ridurre il volume della prostata, migliorando così i sintomi.
Inoltre contengono fonti di alanina, glicina e acido glutamico che contribuiscono ad alleviare i sintomi in generale.

Altre sono le proprietà della zucca. 

  • Sempre per questa sua attività sul sistema urinario, pare abbia dato buoni risultati sull'enuresi notturna nel bambino.
  • E' conosciuta anche come rimedio vermifugo.
  • E' un'ottima fonte di vitamine del gruppo B.
  • Contiene ferro, quindi è anti-anemica, ma anche zinco, rame, manganese e magnesio.
  • E' un'ottima fonte di omega 3 e omega 6 quindi contribuisce ad abbassare il colesterolo "cattivo".


Prima di precipitarvi ad acquistare chili di semi zucca, da mangiare crudi o tostati, vi devo avvertire di un piccolo particolare. I semi di zucca sono molto calorici. 100g equivalgono a 560 Kcal. circa.
Oltretutto hanno il fastidioso effetto collaterale, se assunti in grossa quantità, di favorire l'insorgenza di emorroidi.

Le soluzioni sono 2: limitate il consumo, oppure affidatevi a dei nutraceutici.

Cosa sono?  Sono degli integratori, dove l'olio di semi di zucca è stato estratto e inserito in capsule gelatinose. Completamente naturale quindi, ma organizzato in modo che possiate beneficiare del giusto quantitativo di queste preziose sostanze ogni giorno!
Me ne vengono in mente di due marche: longlife (prostafactors) e arkopharma.
Ma sicuramente ce ne sono delle altre. Il consiglio è quello di acquistarle in farmacia o parafarmacia perchè solo lì avete il benestare del ministero della salute e la certezza che i quantitativi contenuti siano controllati.

Alla prossima


Nessun commento:

Posta un commento