Cerca nel blog

mercoledì 7 gennaio 2015

FINITE LE FESTE CORRIAMO AI RIPARI

7 Gennaio, le feste sono finite e come ogni anno si ritorna alla normalità. 
 Ma quanto abbiamo esagerato in questi ultimi 15 giorni con il cibo? 
Cene coi colleghi, cenone della vigilia da un parente , pranzo di Natale da mamma, capodanno...serate tra tacchini, lasagne, spumante e tanti tanti dolci....e ora qualche chilo da smaltire. Anche i pochi fortunati che sono riusciti  ad ingannare la bilancia, comunque si sentono gonfi,  hanno qualche brufoletto e magari è saltata un'otturazione per colpa del torrone.

COSA FARE?

Il primo passo è  la consapevolezza.
IL VOSTRO METABOLISMO NON È LENTO!!!  SIETE INGRASSATI PERCHÉ AVETE MANGIATO TANTO.


Quindi lasciate perdere tutti quegli integratori che promettono miracolosi effetti sul vostro brucia - grassi naturale. 
In questo caso non vi serviranno proprio a nulla.


Muovetevi,  allontanatevi da quel divano, fate una passeggiata e Muovete la bocca solo per parlare. 
15 giorni di abbuffate non portano disastri irreparabili.
Riprendete ad alimentarvi in modo corretto...poco alla volta ritorneremo come prima.


Una cosa che può aiutare è un depurativo. 
Ce ne sono in commercio a base di cardo mariano, gramigna, carciofo, bardana...come Daily detox di farmaderbe,  vi aiuterà a smaltire prima le tossine accumulate. 
Oppure dell 'aloe , se vi volete sistemare anche a livello intestinale.


Sono sfavorevole alla obsoleta abitudine di prendere purganti. Il cibo sta nel nostro corpo 24 ore e con una purga non eliminate ciò che avete accumulato in 15 giorni, oltretutto irrita l' intestino che ha già avuto il suo bel da fare.

Un drenante si, naturale, con pilosella ,  orthosifon,  The verde. ..libera il sistema linfatico e vi fa smaltire prima gli eccessi.
Un omeopatico che non mi dispiace ...galium abbinato a lymphomyosot di guna. .10 gocce 3 volte al dì per ripulire un pochino il nostro sistema di drenaggio.

Occhio se ci sono bambini in casa.
Vietato sbirciare nelle loro calze della befana!!


Buon anno

Nessun commento:

Posta un commento