Cerca nel blog

sabato 26 ottobre 2013

Vaccino contro l'influenza : si o no ?

Beh , dipende.
Sono completamente favorevole alla vaccinazione in tutti quei casi in cui un influenza potrebbe risultare pericolosa.
Parlo di anziani , persone con patologie come diabete, problemi cardiaci, ipertensione, patologie polmonari ...ma anche bambini prematuri , immunocompromessi...
In realtà la vaccinazione per l'influenza  non é pericolosa se non per chi é allergico alle proteine  del pollo e all' albume dell' uovo , quindi consiglio l'iniezione anche a tutti  coloro che semplicemente non si vogliono ammalare: perché non se lo possono permettere per problemi lavorativi , perché devono mandare avanti una famiglia e non si possono mettere a letto rischio tracollo domestico...insomma , se vi volete vaccinare fatelo tranquillamente .
A volte vengono in farmacia persone dicendo :" ah, l'unico anno che ho fatto il vaccino, mi sono ammalato " ...stupidate , enormi stupidate.
Certo la vaccinazione vi protegge dal virus dell' influenza ,ma se pensate di poter viaggiare nudi sotto la neve perché avete fatto il vaccino...beh! La polmonite ve la beccate lo stesso.
Un altro luogo comune é che "se incomincio a farlo poi lo devo fare sempre!" La vaccinazione dura 5-6 mesi, dopodiché l'organismo si resetta, non ne rimane traccia..quindi anno nuovo vita nuova .
Fate come credete , io lo faccio ogni anno da che lavoro in farmacia e da allora non prendo l'influenza.

Nessun commento:

Posta un commento