Cerca nel blog

venerdì 25 ottobre 2013

Lybera

Alcune donne ne avranno gia' sentito parlare o ne avranno letto qualche articolo su giornali o sulla rete. Lybera e' la nuova coppetta mestruale ,gia' diffusa all' estero arriva in Italia circondata da un po' di diffidenza e curiosita`. Si tratta di una coppetta , somigliante a un imbuto a fondo chiuso, in silicone, che opportunamente ripiegata va inserita nella vagina durante il ciclo mestruale , come un tampax  per intenderci. Una volta inserita, la coppetta si apre ad imbuto e rimane comodamente collocata per ore ,dicono fino a 12. Serve poi semplicemente estrarla, svuotarla  e lavarla con acqua e detergente intimo ed e` pronta per essere reinserita. Amata dagli ecologisti perche` elimina carta e plastica degli assorbenti , dalle sportive, in quanto comodissima ,a molte donne lascia qualche perplessita`. La prima sta nell' inserimento: non e` esattamente cilindrica e considerato che molte donne hanno difficolta` anche con i normali tampax questa al confronto sembra uno strumento di tortura. Secondo, la tenuta: leggo su altri blog che dopo qualche utilizzo non assicurerebbe piu` una tenuta infallibile. Fatto sta che da quando l'abbiamo esposta nessuno ancora l' ha comprata. In molte chiedono , la guardano, ridacchiando ,storcono il naso. Quando avro` riscontri vi faro` sapere. Anche la cultura italiana influisce molto sulla fortuna di certi dispositivi.


Nessun commento:

Posta un commento